Sam Worthington violento, arrestato COMMENTA  

Sam Worthington violento, arrestato COMMENTA  

123

Botte a un paparazzo, Sam Worthington finisce in manette. E’ accaduto a New York nella notte tra il 23 e il 24 febbraio, epilogo di una lite tra l’attore di Avatar e un paparazzo.

Sembra che il paparazzo avesse poco prima preso a calci la sua fidanzata Lara Bingle; l’attore in quel momento si trovava all’esterno di un bar del West Village e avrebbe reagito con violenza, colpendo il paparazzo con un pugno in faccia.

Poco dopo Worthington è stato arrestato e rilasciato poche ore dopo ma domani dovrà rispondere
delle accuse di aggressione presso il Tribunale di New York; anche il fotografo è stato arrestato dalla polizia, rilasciato poco dopo e dovrà rispondere delle acuse di aggressione nei confronti della fidanzata dell’attore.

L’episodio di pochi giorni fa, fa seguito ai guai con la legge del novembre 2012, quando l’attore protagonista di Terminator Salvation era stato coinvolto in una pesante rissa all’esterno di un ristorante di Atlanta.

L'articolo prosegue subito dopo

Si spacciò addirittura per un agente della Dea e minaccio il buttafuori del locale che, per tutta risposta, lo mise fuori combattimento con lo spray al peperoncino.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*