Sampdoria-Livorno: le probabili formazioni COMMENTA  

Sampdoria-Livorno: le probabili formazioni COMMENTA  

E se fosse il Ferraris il problema della Sampdoria? Cinque giorni dopo il blitz di Padova nessuno ha (ancora) voglia di festeggiare in casa blucerchiata: un po’ perché non è ancora stato capito il confine tra i meriti di una squadra comunque umile e concentrata ed i limiti del Padova, ma soprattutto perché è impossibile esaltarsi dopo le orribili prestazioni dell’ultimo mese, dalla Juve Stabia fino al Varese passando per Pescara. E’ comunque un dato di fatto che le poche cose buone finora mostrate dalla squadra di Atzori prima e Iachini poi siano state fatte lontano dallo stadio di casa laddove la Samp non vince addirittura dal 1° novembre, 2-0 al Crotone, e dove in stagione sono stati conquistati appena dodici punti in undici partite, con due sole vittorie. Numeri inconciliabili con le ambizioni di alta classifica che comunque nessuno nell’ambiente vuole ancora deporre: perché anche grazie al passo lento di chi sta davanti paradossalmente in caso di vittoria contro il Livorno la Samp potrebbe accomodarsi al sesto posto della classifica, seppur con ogni probabilità per una sola notte.


Per farlo Iachini, che ha accolto l’ultimo arrivo, il greco Gentsoglou peraltro ancora indietro di condizione, avrà finalmente a disposizione l’intero organico ma pensa di affidarsi alla formazione vittoriosa all’Euganeo con Juan Antonio, Bertani e Pozzi in attacco ma con i soliti dubbi a centrocampo: ogni partita per Palombo potrebbe essere l’ultima in maglia blucerchiata ma il capitano dovrebbe cominciare ancora dalla panchina con Obiang nel ruolo di play. Ma dopo una settimana di ritiro ed una settimana di allenamenti blindati il problema maggiore sarà proprio quello di ripresentarsi davanti ad un pubblico deluso e quasi rassegnato: eppure l’apporto di quei tifosi che in estate si erano abbonati in massa pur dopo lo choc della retrocessione sarà fondamentale per superare una squadra come il Livorno, il cui percorso ricorda da vicino quello della Samp. Tra le delusioni della stagione i labronici sono però coinvolti, seppur per il momento solo marginalmente, nella lotta per non retrocedere ma la vittoria di sabato contro il Crotone, attesa da due mesi, ha portato un filo di ottimismo.


Incredibile ma vero, quindi, ma Samp e Livorno si incontreranno dopo un doppio risultato positivo: proseguire la striscia per entrambe sarà ovviamente impossibile ma un pareggio farebbe felice solo Madonna che in tema di formazione sembra deciso a confermare l’undici vittorioso contro i calabresi, eccetto l’avvicendamento Pieri-Lambrughi, almeno fino a quando Spinelli gli manterrà in rosa Dionisi, sempre vicino al Padova ma regolarmente convocato.

Probabili formazioni. Sampdoria: Romero; Berardi, Rossini, Gastaldello, Castellini; Bentivoglio, Obiang, Kristicic; Juan Antonio, Pozzi, Bertani. Livorno: Bardi; Salviato, Bernardini, Knezevic, Lambrughi; Siligardi, Luci, Filkor, Siligardi; Dionisi, Paulinho.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*