Samsung guida l’innovazione al Mobile World Congress COMMENTA  

Samsung guida l’innovazione al Mobile World Congress COMMENTA  

Samsung Electronics, leader mondiale nei media digitali e nelle tecnologie di convergenza digitale, annuncia al Mobile World Congress di Barcellona due importanti partnership, che testimoniano l’impegno dell’azienda nel guidare il progresso e l’innovazione anche in settori diversi dalla telefonia mobile, come l’automotive e il gaming.


A Barcellona, l’azienda rende noto l’accordo con Toyota Motor Corporation per la creazione dell’applicazione Samsung Car Mode, una soluzione di “connected car” che collega gli smartphone Samsung al sistema In-Vehicle Infotainment (IVI) di Toyota, promuovendo lo sviluppo di automobili sempre più smart. La collaborazione vedrà l’integrazione di una vasta gamma di tecnologie mobile Samsung con il sistema all’avanguardia IVI di Toyota per consentire connettività avanzata, funzionalità multimediali e servizi Internet. L’applicazione Car Samsung, la cui commercializzazione è prevista nel secondo trimestre del 2012, aumenterà inoltre la sicurezza degli utenti in auto, grazie alla funzione di comando vocale integrata negli smartphone, che assicura funzionalità avanzate di navigazione e servizi di geo-localizzazione.


Samsung sarà inoltre partner ufficiale di Rovio – leader nel mobile gaming – per il lancio del nuovo videogioco Angry Birds Space. Con GALAXY Note, Samsung è infatti in grado di offrire a tutti gli appassionati la migliore esperienza di gaming mobile.

Grazie alle eccellenti prestazioni grafiche, al potente e veloce processore dual-core da 1.4GHz e all’ampio display HD Super Amoled da 5.3”, sarà possibile vivere appieno la nuova avventura intergalattica di Angry Birds.

L'articolo prosegue subito dopo

Infine, tutti i possessori di smartphone e tablet GALAXY potranno godere di contenuti esclusivi.

Leggi anche

Sky
Tecnologia

HD di Sky: qual è la risoluzione

Alcune considerazioni sulla reale consistenza dell'HD di Sky e sulla sua risoluzione. Quando è stato lanciato il servizio HD di Sky, ormai qualche anno fa, i claim della dépendance italiana del network televisivo di Rupert Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*