San Lazzaro, è operativa l’ordinanza anti-fumo COMMENTA  

San Lazzaro, è operativa l’ordinanza anti-fumo COMMENTA  

Niente fumo nei parchi pubblici e sotto le pensiline dove si aspetta l’autobus. Il contenuto dell’ordinanza anti-fumo emessa dal Comune di San Lazzaro, un paese in provincia di Bologna, vieta anche di accendere la sigaretta negli spazi esterni adiacenti ristoranti e bar, ad una distanza inferiore ai due metri dai non fumatori o dall’entrata di locali pubblici.


Negli accessi agli ambulatori medici, nei cortili degli istituti scolastici e nelle strutture Asl e nell’edificio del Comune il divieto di fumare è totale. Sono stati già distribuiti alla cittadinanza circa mille accendini con porta-cicca incorporata, e i cestini di rifiuti di San Lazzaro sono stati integrati con circa trecento posacenere.

La spesa complessiva è di circa ottomila euro. Sicuramente la crociata anti-fumo non andrà giù ai fumatori, ma tutti gli altri ringraziano e tirano finalmente una boccata di aria pura!

 

Leggi anche

2 Commenti su San Lazzaro, è operativa l’ordinanza anti-fumo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*