San Salvi: le radici del futuro

Cultura

San Salvi: le radici del futuro

salvi

“San Salvi: le radici del futuro”. Così si chiama la mostra organizzata dall’Associazione per una Fondazione per una memoria via di San Salvi “Carmelo Pellicanò”. Nel comunicato stampa si legge: “La mostra è a cura dell’Associazione Per una memoria viva di San Salvi Carmelo Pellicanò, attiva in San Salvi fin dal 2010. I fini sociali sono la tutela del patrimonio memoriale e culturale dell’area sansalvina, promuovere eventi culturali per mantenere viva la lotta allo stigma verso le persone con malattia mentale, mantenere vivo l’interesse verso le nuove pratiche di istituzionalizzazione. La mostra, attraverso l’esposizione di foto e testimonianze del manicomio raccolte dall’Associazione , offre ai cittadini l’occasione per riflettere sulle forme e i modi dell’assistenza asilare dagli anni sessanta fino alla chiusura dell’Ospedale Psichiatrico. Attraverso le immagini e i racconti di chi viveva all’interno del manicomio fiorentino si traccerà un percorso evocativo e suggestivo che riguarda una parte importante della storia socio-culturale della città e delle sue memorie”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche