Sanità: anche nel 2011 esenzione ticket per disoccupati e cassintegrati

Bologna

Sanità: anche nel 2011 esenzione ticket per disoccupati e cassintegrati

Esenzione ticket Continueranno anche per tutto il 2011, in E.Romagna, l’esenzione dal pagamento del ticket su visite ed esami specialistici per i lavoratori che hanno perso il lavoro, o che sono in cassa integrazione, e l’erogazione di farmaci di fascia C a persone che si trovano in una situazione di forte disagio sociale. La Regione ha infatti prorogato fino al 31 dicembre 2011 le misure anticrisi adottate nell’agosto 2009. «Gli effetti della crisi economica, aggravati anche dallo stato di grave instabilità e di mancanza di interventi da parte del Governo – ha detto l’assessore alle politiche per la salute Carlo Lusenti – sono purtroppo ancora molto pesanti. E le fasce più deboli, come i disoccupati, i lavoratori in cassa integrazione o le persone in estrema difficoltà economica, sono quelle che pagano di più. Siamo consapevoli che per queste persone, la situazione di crisi, oltre a limitare le prospettive nel progetto di vita, rischia di condizionare anche l’atteggiamento rispetto alle necessità di cura in relazione all’accesso ai servizi sanitari.

…continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*