Sanremo 2018, Gianni Morandi: ‘Mi dispiace sfidare Fabio Fazio’

Gossip e TV

Sanremo 2018, Gianni Morandi: ‘Mi dispiace sfidare Fabio Fazio’

Gianni Morandi
Sanremo 2018, Gianni Morandi: 'Mi dispiace sfidare Fabio Fazio'

Gianni Morandi è dispiaciuto per essere l'anti-Fazio del momento e trovarsi in programmazione entrambi la sera del 24 settembre anche se con due diverse proposte televisive.

Gianni Morandi e Fabio Fazio, il primo debutterà su Canale 5 con la serie “L’isola di Pietro” mentre il secondo ritorna in prima serata con il programma Che tempo che fa, promosso su Rai 1. Una scelta difficile per i telespettatori che saranno gli artefici degli ascolti . Un duello tra la rispettiva programmazione Rai e Mediaset. Due colossi che nella stessa sera propongono due generi diversi ma nello stesso tempo amati dal pubblico.

Gianni Morandi, dopo 17 anni, ritorna alla fiction e sarà l’anti-Fazio del momento. L’attore e cantante bolognese è dispiaciuto di quanto accaduto. Tra il pediatra dell’Isola di Pietro e il suo “rivale” della serata del 24 settembre c’è stato anche un dialogo in merito all’accaduto.

“Sì, ci siamo anche sentiti. Gli ho mandato un messaggio dicendogli: ma proprio uno contro l’altro ci dovevano mettere?..”.

Secondo il pediatra della Fiction di Canale 5 non è possibile fare un previsione di come andranno gli ascolti proprio perché il pubblico è imprevedibile e i contenuti della televisione sono cambiati. Morandi, dispiaciuto e affranto per essere l’anti-Fazio, è già pronto a ringraziare chi lo seguirà e ad accontentarsi di qualsiasi cosa accada.

La fiction con Morandi andrà in onda per sei puntante mentre lo show di Fazio proseguirà ulteriormente.

Il programma di Rai 1 avrà un seguito e di certo se dovesse perdere ascolti potrà recuperare nel tempo. La paura dell’artista emiliano è che potrebbe essere più a rischio la sua fiction nel periodo in cui andrà in onda.

Sanremo 2018 e Gianni Morandi

Un punto che è stato preso in considerazione è legato ai cambiamenti che stanno intorno al festival della canzone italiana. Sanremo 2018, argomento sempre caldo e ricco di novità, non poteva non essere nominato. Gianni Morandi ha l’occhio lungo e nel nuovo direttore artistico, Claudio Baglioni, intravede una persona capace, di fare grandi cose, integerrimo e molto serio. La scelta della Rai per questa nuova edizione è vista di buon occhio, è considerato il miglior direttore artistico che si potesse avere da Morandi.

Sicuramente sarà l’inizio di una nuova storia per il festival della canzone italiana. Il cantante Gianni Morandi prenderebbe parte a Sanremo 2018 solo come ospite o se proprio come concorrente.Cantare al festival è molto meno stancante e meno impegnativo della conduzione.

Morandi trova molto più stimolante ed emozionante presentare un proprio testo in gara. L’adrenalina è sempre tanta quando si canta e il calore del pubblico è sempre molto forte.

Sanremo ha già visto sul palco, Gianni Morandi, nel 2012 come conduttore e considerato il duro lavoro e le tante difficoltà non ritornerebbe in questa veste, di certo considera l’idea di fare un bis con la direzione di uno show musicale sullo stampo di “C’era un ragazzo”.

Gianni Morandi nonostante il dispiacere per la situazione è pronto per essere il pediatra dell’isola di Pietro e se arriverà qualche richiesta per Sanremo 2018: ci penserà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche