Sanremo: Alessandro Casillo vince tra i giovani COMMENTA  

Sanremo: Alessandro Casillo vince tra i giovani COMMENTA  

E per la prima volta nella storia, Sanremo premiò un vincitore in contumacia. Colpa dell’incomprensibile scelta di collocare la finalissima dei Giovani attorno alla mezzanotte. Alessandro Casillo, quindicenne di Assago già “star” della tv dopo il secondo posto a Io Canto, si è aggiudicato la 62° edizione del Festival nella categoria Giovani con la canzone “E’ vero” nella finale a quattro disputata nella seconda parte della quarta serata di Sanremo 2012. Il giovanissimo milanese ha sbaragliato la concorrenza dei favoriti della vigilia, Erica Mou (“Nella vasca da bagno del tempo”) e gli Iohosemprevoglia (“Incredibile”), rispettivamente secondi e terzi. Il verdetto ha però messo d’accordo tutti visto che già la classifica parziale, formata dal voto combinato della Sanremo Festival Orchestra e del televoto, aveva collocato Casillo al primo posto. Le due Golden Share, i “jolly” in mano ad una giuria radio ed al voto di Facebook in grado di far scalare una posizione a testa ad un cantante, sono serviti solo per consegnare il secondo posto ad Erica Mou, che grazie al voto delle radio ha sorpassato gli Iohosemprevoglia.


Ma il voto di Facebook ha ribadito il primo posto di Casillo che, appunto in quanto minorenne, non ha potuto ritirare il premio in diretta: lo farà sabato sera, in apertura della finalissima. Al quarto posto si è piazzato Marco Guazzone con “Guasto”. Si potrebbe aprire un lungo dibattito sull’opportunità di assegnare la vittoria in una manifestazione così importante al voto di Facebook, che sarà pure attendibile perché visitato da molti giovani ma il dubbio è: quanto di questi hanno vere competenze musicali? Senza offesa e con tutto il rispetto per il bravo Casillo, forse il meccanismo andrebbe rivisto. Comunque se anche la finale dei Big riserverà le sorprese regalate dall’atto conclusivo di Sanremo Social, beh sarà un sabato sera davvero elettrico.


[youtube http://www.youtube.com/watch?v=v2CBjkXLM5A&w=560&h=315]

Leggi anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*