Sanremo: Celentano dice sì per 750.000 euro!

Musica

Sanremo: Celentano dice sì per 750.000 euro!

Adriano Celentano sarà presente al prossimo Festival di Sanremo: questa la notizia che i tanti fans del Molleggiato attendevano da quando l’ospitata della guest star della 62° edizione della rassegna canora era stata messa in dubbio in seguito a presunte incomprensioni legate al numero delle partecipazioni nel corso della settimana sanremese, al cachet di Celentano e soprattutto alla “libertà di parola” di cui il presentatore-cantante avrebbe avuto diritto, spaziando a 360° tra attualità e costume come sua abitudine. Ora invece tutto sembra essere sistemato: Celentano e la Rai hanno firmato il contratto che garantisce al super ospite carta bianca (nei limiti del possibile, ovviamente, leggi il Codice Etico Rai) su tutti gli argomenti, sulla falsariga di quanto successe lo scorso anno con Roberto Benigni ma non è ancora certo se il Molleggiato interverrà solo nella serata inaugurale oppure sarà l’attrazione anche della finalissima di sabato 18.

Dubbi che verranno chiariti durante la conferenza stampa di martedì prossimo, quella di presentazione del Festival a due settimane dal via ma già certo è il compenso che verrà riconosciuto a Celentano, 300.000 euro, una cifra che potrebbe ovviamente raddoppiarsi in caso di due serate ma che non potrà superare i 750.000 euro.

Troppi soldi? Probabilmente sì ma se le “stelle” del cast di Ballando, leggi gli ex calciatori, erano stati messi sotto contratto per 600.000 euro prima di vedersi dimezzato il cachet non è proprio il caso di scandalizzarsi considerando poi che tra sponsor ed interesse planetario l’emittente di Stato saprà sicuramente rientrare della spesa. I quindici giorni che ancora ci separano dal Festival quindi saranno tutti dedicati al “toto-discorso”: di cosa parlerà Celentano? Impossibile non pensare a riferimenti politici, dal governo che fu a quello in carica, così come a richiami ambientali, uno dei punti cari a Celentano.

Quanto al caso-Ecclestone, dopo le dure parole di Morandi al settimanale Chi (“Tamara aveva preso il Festival come un gioco: le sue giornate erano tutte palestra e fidanzato ma ci aveva dato la disponibilità solo per il 13 sera”), anche in questo caso qualche certezza in più la si dovrebbe avere martedì: sembra certo comunque che non ci sarà una vera sostituzione.

Ed in effetti un cast con Morandi, Papaleo ed Ivana Mrazova sembra più che sufficiente considerando anche che è già certa la presenza al giovedì di Federica Pellegrini, che la coppia Canalis-Belen aprirà la prima serata e che è sicura anche una comparsata di Luca & Paolo. L’attesa cresce, comunque, almeno fino a quando si comincerà a cantare: la speranza è che a quel punto si possa cominciare a discutere di canzoni che, monologhi a parte, sono e rimangono la crema del Festival.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...