Sanremo: Rocco Siffredi, con la Littizzetto non corre buon sangue COMMENTA  

Sanremo: Rocco Siffredi, con la Littizzetto non corre buon sangue COMMENTA  

Il re dell’hard Rocco Siffredi prenderà parte all’edizione del 2013 del Festival di Sanremo iniziata ieri: sarà sul palco dell’Ariston venerdì, esibendosi con Elio e Le Storie tese e in un’intervista a Chi, in edicola da stamane, ha rivelato alcuni piccanti retroscena sul suo ‘rapporto’ con Luciana Littizzetto.

Pare che tra i due ci siano un po’ di frizioni, come ammette Siffredi che svela: con la Littizzetto “non corre buon sangue”. Il popolare divo del cinema hard ne spiega anche le ragioni: negli anni novanta fecero insieme il programma “Milano-Roma”, trasmesso da Rai3 e “lei dopo quella trasmissione non ha perso occasione per sputarmi addosso, di dire che non mi va il sangue al cervello perchè mi va tutto lì.

E pensare che sono passati tanti anni”.

Rocco Siffredi aggiunge poi: “Ho capito che non riesco a legare con le comiche perchè, se faccio loro un complimento, pensano che le stia prendendo in giro e diventano cattive senza motivo.

Nel 2013 parliamo ancora di femminismo? Queste fanno le femministe e poi sono le stesse che si lamentano che non ci sono più gli uomini di una volta.

L'articolo prosegue subito dopo

Ma come, prima ci smontate e poi vi lamentate? Ecco, un duetto su questi temi lo farei volentieri con lei”. Riappacificazione in vista?

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*