Santarcangelo di Romagna, l’addio a Tonino Guerra

Bologna

Santarcangelo di Romagna, l’addio a Tonino Guerra

Santarcangelo di Romagna, 22 marzo – Tonino Guerra aveva fatto suo il motto “La bellezza salvera’ il mondo” mentre era diventato famosissimo al grande pubblico il suo aforisma, refrain di un noto spot, “L’ottimismo e’ il profumo della vita”. “Sono la sua poesia e il suo esempio di vita che danno il senso dell’ingegnosita’ di questo grande romagnolo, a indicarci la strada da seguire”, conclude il comune. Lunga e importante la biografia di Antonio Guerra, in arte Tonino, poeta e sceneggiatore di fama internazionale, che si e’ spento a Santarcangelo di Romagna proprio nel primo giorno di primavera, nella giornata dedicata alla poesia. A Santarcangelo, dove era nato, il poeta aveva vissuto fino alla prima meta’ degli anni ’50, qui si era sposato con Paola Grotti ed erano nati i suoi figli Costanza e Andrea. Dopo aver abitato e lavorato per trent’anni a Roma e ad aver trascorso lunghi periodi in Russia, sua seconda patria, quella della seconda moglie, Lora, sposata a Mosca nel 1977, dalla seconda meta’ degli anni ’80, si era trasferito a Pennabilli, dove e’ rimasto fino a meta’ febbraio di quest’anno.

Alessandra Massagrande

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*