Sara Tommasi cambia vita, questa volta fa sul serio: é dirigente sportiva e imprenditrice

News

Sara Tommasi cambia vita, questa volta fa sul serio: é dirigente sportiva e imprenditrice

Il ritorno di Sara Tommasi, l’ennesimo, ma questa sembra la volta buona per ripartire. La ex soubrette ed ex pornostar ha chiuso con il passato ricco di scelte discutibili e inspiegabili, dai porno ai videoclip con Andrea Diprè e lo annuncia attraverso un comunicato stampa che, più volte, pone l’accento sul fatto che questa volta il cambio di rotta è definitivo. Chiuse le vicende legali e le disavventure morali, la carriera di Sara Tommasi incontra il settore imprenditoriale con l’incontro del manager Settimio Colangelo che, si legge, con la famiglia di Sara ha contribuito a farle superare quella fase critica.

Adesso Sara Tommasi è dirigente sportiva di una società calcistica abruzzese, il Marravium, che prende appunto il nome dall’antica città che oggi corrisponde al nome di Marruvio. Con la squadra, Sara Tommasi si allena quotidianamente e con impegno. Ma il calcio non è l’unica passione di Sara perché, realizzando quello che è sempre stato uno dei desideri di suo padre, che dieci anni fa inventò un dolce con caratteristiche organolettiche uniche nel suo genere. Il dolce di famiglia si chiama “Bha” e Sara Tommasi sta seguendo la produzione e lo sviluppo. È un dolce adatto agli sportivi e ai vegetariani.

Dall’imprenditoria allo sport, legandosi a persone che le fanno realmente del bene per una serie di iniziative positive e interessanti che stanno dando un’altra chance a Sara Tommasi.

La soubrette adesso ha la possibilità di dimostrare di aver cambiato vita dopo tutte le disavventure morali che ne hanno condizionato gli ultimi 5 anni di vita e carriera.

Questa volta sembrano davvero ottime le premesse e noi ci auguriamo che siano davvero finite le situazioni imbarazzanti in cui, ciclicamente, l’artista si è cacciata nel corso degli ultimi anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...