Sara Tommasi e l’intervista choc, dopo Medjugorje

Gossip

Sara Tommasi e l’intervista choc, dopo Medjugorje

Sara Tommasi non smette di stupire e nella sua prima intervista dopo il viaggio a Medjugorje, all’interno del programma La Fine del Mondo, condotto da Fabio De Vivo e Selvaggia Lucarelli, ha raccontato quello che le è successo negli ultimi quattro anni. L’ex bocconiana ha parlato del suo “viaggio all’inferno” cominciato nel 2009: “Conducevo Uefa Champions League e anche durante la trasmissione ho cominciato a sentire delle voci. Mi dicevano cose assurde, mi suggerivano comportamenti sessuali estremi, mi davano ordini. Questo squilibrio psichico mi ha portato velocemente a diventare violenta, picchiavo tutti e mi fidavo di persone losche. Non riuscivo più a distinguere le persone equivoche dagli amici”. Poi Sara rivela che in tanti hanno approfittato di lei: “Sono stata ricattata e minacciata di morte. In questi anni ho rischiato più volte la vita perché mi infilavo in situazioni pericolose senza rendermene conto. Nell’ultimo periodo una persona mi stava letteralmente sgozzando.

Voleva 20 000 euro altrimenti mi avrebbe ammazzata. Gliel’ho dati. Sono stata vittima di molte violenze da parte di uomini di cui mi fidavo. Ci sono stati anche tanti attori famosi, calciatori, personaggi dello spettacolo che in questi anni sono venuti a letto con me nonostante fossi totalmente instabile e poi hanno fatto finta di non conoscermi. Fabrizio Corona in questo è sempre stato dalla mia parte: mi diceva che gli facevano schifo quelli che si approfittavano di me sapendo che non stavo bene“.

Alla domanda “Che cosa hai fatto per cercare di curarti?”, la Tommasi risponde spiegando di aver preso diverse tipologie di psicofarmaci: “Mi hanno ricoverata moltissime volte ma le voci non smettevano. A un certo punto qualcuno mi ha parlato di una possibile possessione demoniaca, per cui sono stata da tre esorcisti. Uno di questi era Padre Amorth il quale mi ha fatto il rito classico dell’esorcismo ma ha concluso che sono un caso troppo grave“.

Parlando invece di Medjugorje, Sara racconta di essere stata portata in pellegrinaggio da Don Michele dopo che una notte ha sognato di aiutarla: “La mattina dopo mi sono svegliata e non sentivo più le voci.

Io sono cristiana ma anche molto razionale, per cui non so, magari sarei guarita lo stesso, però è una coincidenza incredibile”.

Adesso che vita fai e che vita sogni di fare?“, le chiedono i conduttori del programma: “Ho ritrovato la forza, le energie fisiche l’autostima. Ora ho riscoperto la normalità. Vivo a Terni, cucino, aiuto mia madre, vado in palestra. Lo sguardo triste di mia madre quando stavo male è stata l’unica cosa che mi ha dato la spinta per cercare aiuto“. Infine alla domanda sui ricordi del periodo ‘vallettopoli’ e di quanto lo stile di vita condotto in quel periodo possa aver favorito il suo squilibrio mentale, Sara Tommasi risponde: “Sicuramente sì. Nell’avere quella confidenza con Berlusconi veniva un po’ di senso di onnipotenza. Ma il mio è comunque un problema genetico, ci sono altri casi in famiglia di bipolarismo. Mi vergogno molto di quello che ho fatto e chiedo scusa a tutti, ma non ero in me”.


Sara Tommasi Sesso Soldi Successo by serafinomassoni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...