Sardegna: guerra tra blogger e archeologi, 4 indagati

Attualità

Sardegna: guerra tra blogger e archeologi, 4 indagati

La paradossale vicenda avvenuta in Sardegna: usavano due blog per diffamare

Toccherà alla magistratura fare chiarezza sul caso. Quattro finora gli indagati, 20 le querele già presentate, 18 le vittime accertate

SENZA ESCLUSIONE DI COLPI – Quattro persone, tra i 50 e i 60 anni, sono state denunciate per diffamazione, tra queste ci sono anche un giornalista e due appassionati di archeologia nuragica, ma l’indagine potrebbe presto arricchirsi di nuovi nomi. In sostanza è scoppiata, ed è andata avanti per circa 2 anni, una guerra tra un blog si archeologia, ovvero “il blog dell’untore” (adesso sotto sequestro per procedimenti penale presso la procura di Cagliari e Oristano) e diversi studiosi di archeologia nuragica, tra cui in particolare la Fondazione Nurnet, che si occupa di divulgare la Storia prenuragica e nuragica della Sardegna evidenziandone l’unicità nel mondo e facendo sì che ne beneficino tutta la Storia e tutti i settori. Secondo le indagini i blogger de “i blog dell’Untore” avrebbero, in pubblico e privato, diffamato le attività della Fondazione, fino ad arrivare ad attacchi di tipo personale e violento, e tutto questo quasi quotidianamente per due anni.

Il caso è stato piuttosto seguito in Sardegna e pare che si sia arrivati ad una prima soluzione

LA CONTROQUERELA – In realtà però la partita non sembra affatto finita: dopo essere stato denunciato per diffamazione nell’ambito dell’indagine sui “cyber offenders” che riguardava appunto il blog dell’untore e la fondazione, il giornalista della Nuova Sardegna, Mauro Lissia, passa al contrattacco e annuncia querele. Ha infatti dato mandato ai suoi legali di procedere per diffamazione nei confronti di editore, direttore e cronista dell’Unione Sarda e contro il direttore del sito Casteddu Online. L’accusa è quella di aver leso la sua immagine professionale con notizie prive di fondamento, sulle quali risponderà al giudice. Il caso che ha scosso l’attività nuragica in Sardegna sembra ancora lontano dal chiudersi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Modestino Picariello 708 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+