Sardegna, terzo giorno di protesta e di blocchi COMMENTA  

Sardegna, terzo giorno di protesta e di blocchi COMMENTA  

Continua la protesta in Sardegna. Oggi è il terzo giorno di manifestazioni da parte del movimento artigiani e commercianti liberi, del Popolo delle partite iva, degli autotrasportatori, del Movimento pastori sardi e indipendentisti contro la crisi generale che ormai da tempo ha portato l’Isola a una crisi profonda.

In tutta la Regione continuano anche oggi i presidi e i blocchi stradali, con numerosi rallentamenti in diverse strade dell’Isola: blocchi nei porti di Cagliari, Oristano e Olbia; 8 municipi occupati; blocchi, per i mezzi pesanti, sulle strade alle porte di Cagliari, sulla 131, nel nuorese, nel Sulcis Iglesiente sulla 130, a Villamassargia e S.Antioco, dove è stato bloccato il ponte che consente l’unico accesso all’isola dell’arcipelago sulcitano.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*