Sarracenia COMMENTA  

Sarracenia COMMENTA  

nullFra le piante carnivore è quella che più di ogni altra negli ultimi anni ha saputo farsi apprezzare dal mercato. Colpisce per la forma insolita, per il portamento colonnare a candelabro, per il colore chiaro e luminoso e solo dopo, perché si tratta di una pianta carnivora. Originarie dell’America settentrionale sono piante cespitose, prive di fusto che, al momento dell’acquisto, devono essere scelte con un numero elevato di foglie, con cespo privo di spazi vuoti e cicatrici, segno di una recente rimonda di elementi danneggiati.

Le foglie sono di forma allungata e cava, colonnare, aperte verso l’alto, contengono un liquido gelatinoso che serve a catturare le prede e, come tutte le piante carnivore in casa, dove in molti casi mancano le occasioni di catturare insetti a sufficienza.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*