Savonese, giallo su morte di ex calciatore Musella COMMENTA  

Savonese, giallo su morte di ex calciatore Musella COMMENTA  

Il cadavere del 53enne Gaetano Musella, ex calciatore che ha militato nel Napoli, è stato scoperto nel primo pomeriggio sul promontorio di Caprazoppa, non lontano dalla fabbrica Piaggio Aero Industries, tra Finale Ligure e Borgio Verezzi (Savona). Nessuno pare avere visto o udito qualcosa: lo ha trovato morto un turista tedesco nelle prime ore del pomeriggio.

L’uomo ha chiamato subito il 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri di Albenga e di Finale. E nulla sul corpo di Musella ha trovato il medico legale che ha compiuto una prima ispezione esterna: nessuna ferita, nessuna ecchimosi che potesse fare pensare a una morte violenta.

Resta il “giallo”, e per risolverlo il magistrato ha ordinato l’autopsia: il cadavere è stato portato all’obitorio del cimitero di Zinola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*