Sbarchi migranti italia: 11 mila in 48 ore COMMENTA  

Sbarchi migranti italia: 11 mila in 48 ore COMMENTA  

migranti
migranti

Emergenza sbarchi: 11 mila migranti in 48 ore recuperati dalle navi dei soccorritori. Recuperati anche 28 cadaveri al largo della Sicilia.

I nuovi sbarchi delle ultime 48 ore hanno portato sulle nostre coste 11 mila migranti, che sono stati raggiunti dalle operazioni della guarda costiera al largo della Libia. In realtà non si tratta più di sbarchi ma attracchi regolari gestiti dalle 78 operazioni di soccorso che partono dai porti italiani per tentare di salvare più vite possibili.


Sembrano numeri alti quelli riportati nelle ultime 48 ore eppure sono in linea con quelli dell’anno scorso, come ha dichiarato anche il sottosegretario all’Interno Domenico Manzione, parlando alla Camera.


Sono stati inoltre recuperati 28 cadaveri al largo della Sicilia da un operazione guidata dalla centrale operativa della Guardia Costiera di Roma. La guardia costiera libica ha invece seppellito altri 30 cadaveri. Numeri che si sommano ai 3.500 morti del 2016.


Uno spiraglio di luce, in questo contesto di morte, è dato dai 3 bambini nati durante la navigazione verso il porto di Catania, con l’assistenza del personale sanitario del Corpo Italiano di Soccorso dell’ordine di Malta. I bambini sono tutti in buone condizioni di salute.

L'articolo prosegue subito dopo


La vera Emergenza però non è più quella degli sbarchi ma il giorno dopo, la difficoltà di gestire i punti di accoglienza sempre più pieni. L’italia non è più un ponte per l’europa ma sta diventando un luogo di permanenza. Inoltre il 60% delle richieste di asilo viene respinta.

Queste persone diventano dei fantasmi in attesa di essere rimpatriati o integrati nella comunità.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*