Sbiancante per unghie fatto in casa

Guide

Sbiancante per unghie fatto in casa

Ci sono varie cause delle unghie gialle. Il fumo, i funghi delle unghie e l’indossare lo smalto costantemente sono le cause più comuni dell’ingiallimento delle unghie. Le unghie gialle sono spiacevoli a vedersi e imbarazzanti. Anche dopo aver strofinato le unghie con acqua e sapone, il colore giallo non va via. Questo può far sì che si indossi lo smalto più frequentemente, il che peggiora solo il problema. Per fortuna potete sbiancare le unghie con alcuni rimedi casalinghi.

Istruzioni

1 Rimuovete tutto lo smalto dalle unghie con l’acetone e dei batuffoli di cotone. Lavate le mani con acqua calda e sapone.

2 Mettete un cucchiaio di acqua ossigenata al 3% in una ciotola e aggiungete 2 cucchiai e mezzo di bicarbonato di sodio. Mescolate con un cucchiaio per formare una pasta.

3 Immergete un cotton fioc nella ciotola per assorbire un po’ della mistura. Premete la mistura fermamente al di sotto della punta dell’unghia gialla.

Stendete la mistura anche sopra l’unghia.

4 lasciate agire la pasta sull’unghia per 3 minuti poi lavate le mani e le unghie con acqua calda. Effettuate il procedimento ogni giorno per circa 6 settimane per sbiancare le unghie.

5 Un metodo alternativo per sbiancare le unghie prevede di mescolare un cucchiaio di succo di limone e un cucchiaio di bicarbonato di sodio in una ciotola. Con un cotton fioc applicate una piccola quantità di mistura al centro di ogni unghia.

6 Lucidate le unghie con delicatezza con un lucidatore per unghie per circa 30 secondi. In questo modo la pasta di succo di limone penetrerà nelle unghie.

7 Lavate le mani con acqua calda. Applicate più pasta al succo di limone e lucidate ancora se le unghie sono ancora gialle.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*