Scambia una poliziotta per una spogliarellista: viene arrestato in un pub

Gossip e TV

Scambia una poliziotta per una spogliarellista: viene arrestato in un pub

black-bull-pub

Che una donna in divisa sia mostruosamente sexy, non è in dubbio: questo, però, non significa che ogni donna in divisa debba necessariamente essere vittima di attenzioni troppo spinte. Lo ha scoperto a sue spese Paul Harbord, il 29 gennaio. La vicenda s’è svolta ad Old Shotton, Inghilterra: il 27enne Paul si trova nel pieno di una seduta alcolica con gli amici, al Black Bull pub, ed è tutto tranne che lucido. La confusione creata dal gruppetto attira le attenzioni di una poliziotta che decide di porre fine all’allegro rendez vous, ma Paul non ci sta: vuole terminare la giornata con uno spogliarello vecchio stile, non sente ragioni.

Completamente ubriaco, confonde la poliziotta con una spogliarellista: le si avvicina, e comincia ripetutamente a schiaffeggiarla nel didietro con un’asciugamano. Scontata la reazione di lei: Paul viene immediatamente messo in manette. La sua giustificazione di fronte alla corte? “Chi poteva mai immaginarsi che fosse una poliziotta vera? Io mi aspettavo una spogliarellista!”.

Dopo aver candidamente ammesso l’errore di fronte alla Corte, Paul ha rimediato 6 mesi di condizionale ed una multa di 100 dollari: la prossima volta ci penserà due volte prima di frustare la prima poliziotta che entra in un pub!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche