Scandalo Fifa: indagato Blatter, contestato un contratto per diritti tv e soldi a Platini COMMENTA  

Scandalo Fifa: indagato Blatter, contestato un contratto per diritti tv e soldi a Platini COMMENTA  

Arrivano nuovi guai giudiziari per il patron storico della Fifa, Sepp Blatter, il ‘presidentissimo’ immarcescibile del massimo organo politico del calcio mondiale. Il procuratore generale della Svizzera ha aperto un procedimento penale con l’accusa di gestione fraudolenta e appropriazione indebita.


Secondo la grave accusa, il massimo dirigente della Fifa avrebbe versato fraudolentemente nel mese di febbraio del 2011, la cifra di 1,8 milioni di euro al massimo dirigente della Uefa, Michel Platini, attuale candidato alla presidenza della Fifa, a spese della Federcalcio mondiale, per un lavoro commissionato al dirigente francese negli anni che vanno dal 1999 al 2002. Fra le altre accuse anche quella di avere sottoscritto un contratto di diritti Tv a grave detrimento degli interessi della Fifa, con la federazione dei caraibi, tra i coinvolti nelle indagini precedenti che hanno svelato la corruzione dilagante in seno agli appalti della Fifa. Blatter è già stato interrogato in merito alle accuse mosse, e sono stati già effettuate le perquisizioni e il sequestro dei documenti.


Platini si è dichiarato assolutamente estraneo alle accuse rivoltegli, e ha spiegato che la somma gli sarebbe stata erogata in merito ad un lavoro svolto per conto della Fifa: ‘Sono stato pagato per un lavoro che ho svolto. Mi è stato chiesto di fornire informazioni utili alle indagini: ho chiarito tutto e resto disponibile a collaborare in qualsiasi momento con le autorità’.

Nel pomeriggio, la Fifa aveva cancellato una conferenza stampa per informare sulle decisioni prese dopo la riunione del comitato esecutivo. In occasione della conferenza stampa, Blatter avrebbe dovuto prendere la parola per la prima volta, dopo la sospensione di Valcke, il segretario generale, accusato di aver venduto illecitamente biglietti relativi al mondiale del 2014.


Nella giornata di venerdi, la Fifa ha anche ufficializzato una decisione storica. Il mondiale del 2022 in Qatar si terrà in inverno (dal 22 novembre al 21 dicembre) stravolgendo i calendari dei campionati nazionali e delle coppe internazionali.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Scandalo Fifa: indagato Blatter, contestato un contratto per diritti tv e soldi a Platini | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*