Scarsa qualità audio dell’iPhone e problemi con le impostazioni del volume COMMENTA  

Scarsa qualità audio dell’iPhone e problemi con le impostazioni del volume COMMENTA  

I file musicali che hanno una combinazione di frequenze alle volte molto alte e alle volte molto basse – come ad esempio accade con molti esempi di brani di musica classica, specie sinfonica e orchestrale – mettono sicuramente sotto uno sforzo supplementare le cuffie o comunque l’ altoparlante interno dell’ iPhone, a causa dei movimenti estesi e bruschi che il cono è tenuto a fare, seguendo queste variazioni.


In questa situazione, alzare troppo il volume porterà a generare delle distorsioni nel suono che potrebbero essere interpretate come un suono di statica.

Per stabilire se la cattiva qualità di riproduzione dipende dal brano musicale o dall’hardware dell’iPhone, si consiglia di ridurre il volume in modo incrementale mentre si ascolta la musica, per verificare se si sente ancora la presenza di distorsioni fisiche nel segnale audio emesso.

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*