Come scegliere il profumo adatto a noi COMMENTA  

Come scegliere il profumo adatto a noi COMMENTA  

Come scegliere il profumo adatto a noi
Come scegliere il profumo adatto a noi

Ogni donna ama versare due gocce di profumo addosso prima di uscire di casa, ma come scegliere il profumo adatto ad ognuno di noi?

Tendenzialmente, ognuno di noi sceglie il profumo in base alle fragranze che odora prima di acquistarlo ma, sarà quello giusto per noi? È adatto il profumo a contatto con la propria pelle?

Poiché il vero profumo è quella reazione alchemica che esplode tra la fragranza e il contatto con la propria pelle, rendendola sempre unica e inimitabile.

Per poter trovare il profumo giusto per ognuno di noi, bisogna prima di tutto armarsi di tanta pazienza poiché lo stesso profumo si modifica quando viene indossato da diversi soggetti.


Per poter scegliere il profumo giusto per sé, bisogna prima di tutto conoscere le varie tipologie di fragranza.

La fragranza Aromatica è dedicata ad entrambi i sessi poiché è composta da piante aromatiche come la lavanda che si trovano nel bacino del Mediterraneo, dalle note fresche e toniche che ricordano le brezza dell’aria aperta ed è maggior parte dedicata all’Eau de Toilette.

La fragranza Esperita è composta dai tipici agrumi mediterranei come il limone, arancia, pompelmo, mandarino, bergamotto ma anche dalle tonalità esotiche come lime e kumquat. Fragranze dedicate per il pubblico femminile.


La fragranza Legnosa invece è composta da vetiver e cedro, legni secchi e da quelli morbidi anche come il sandalo e il legno ambrato. Prettamente maschile.


La fragranza Fiorita è ovviamente dedicata per le donne ed è composta dale note che la natura stessa ci regala con vari fiori che hanno delle sfumature avvolgenti e fresche poiché sono odori delicati e rari.

La fragranza orientale invece è un profumo lussuoso e molto avvolgente, marcato composta da patchouli, spezie, vaniglia. 

La fragranza Chypre ricorda invece l’isola di Cipro, frequentata dall’alta società un tempo ed è composta da gelsomino, bergamotto, rosa, patchouli, muschio di quercia e labdano.

La fragranza Fougère invece è creata nel 1882 dedicata alla linea maschile, composta da lavanda, vetiver, muschio di quercia, geranio, fava tonka, cumarina.

L'articolo prosegue subito dopo


Esistono 3 tipi di note:

  1. Note di testa quando la fragranza èal massimo della sua profumazione dopo essere applicata che tende poi a svanire nel giro di un paio di ore. Strutturato da fragranze aromatiche, marine, agrumate e fresche.
  2. Note di cuore è quando la fragranza si fa sentire solo dopo qualche minuto essere applicata sulla pelle, caratterizzata da profumi floreali e fruttate.
  3. Note di fondo sono invece le fragranze che durano più a lungo e sono molto persistenti, anche dopo qualche giorno dall’applicazione del profumo, caratterizzata da fragranze legnose, speziate.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*