Scelta del partner? Una questione di altezza COMMENTA  

Scelta del partner? Una questione di altezza COMMENTA  

E’ una sorta di compensazione genetica, quella che spinge donne bassine a scegliere un partner alto e viceversa. Lo ha rivelato un recente studio condotto dall’Università olandese di Groningen, che ha cercato di capire quanto incidano determinati parametri estetici sulla scelta del partner. In genere studi di questo tipo vengono effettuati sugli animali, ma possono essere benissimo estesi anche agli uomini.


Lo studio è stato compiuto su un campione di diecimila coppie inglesi. Dall’analisi svolta, lo psicologo Gert Stulp ha individuato come per le donne bassine (intorno ai 160 cm) vige la regola dell’uomo alto, mentre questo in genere preferisce la donna più bassa rispetto alla media. L’altezza negli uomini riporta per istinto al desiderio di protezione, alla salute fisica, alla prestanza e ad un livello socio-culturale alto.


Gli uomini, invece, preferiscono le donne basse perchè suscitano in loro tenerezza e amore; inoltre nelle donne basse vi sono maggiori quantità di ormoni estrogeni, al contrario delle donne alte, nelle quali prevale invece il testosterone.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*