Schettino: voglio risalire sulla Concordia

Cronaca

Schettino: voglio risalire sulla Concordia

img_165241949573773

Al secondo sopralluogo sulla Costa Concordia previsto per il prossimo 27 Febbraio potrebbe partecipare anche l’ex comandante Francesco Schettino. I legali di Schettino hanno inoltrato istanza ai giudici del Tribunale di Grosseto. Se questi acconsentiranno, il comandante potrà ritornare sulla nave del naufragio per assistere al sopralluogo insieme agli altri o in un momento diverso. Intanto la Procura ha aperto un altro fascicolo nei confronti di due dirigenti della Costa Concordia, accusati di aver modificato lo stato dei luoghi e violato i sigilli del relitto.

Vi sono state perquisizioni e accertamenti in diverse città, in primis a Genova. A carico degli indagati si sta valutando anche la misura del divieto di dimora presso l’isola del Giglio. Oltre ai due dirigenti, gli inquirenti stanno valutando anche la responsabilità di una terza persona nella vicenda, appartenente al personale di servizio della Costa Crociere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche