Schianto mongolfiera, escluso atto criminale COMMENTA  

Schianto mongolfiera, escluso atto criminale COMMENTA  

L’incidente della mongolfiera, precipitata a Luxor dopo aver preso fuoco, causando la morte di 19 turisti, non è opera di un atto criminale. Lo ha comunicato l’agenzia Mena, dopo le dovute indagini di ben quattro equipe che si sono divise il lavoro.

Leggi anche: Bus si schianta e treno deraglia, almeno 30 morti in Egitto

Una si è recata sul luogo dell’incidente per esaminare i resti della mongolfiera, una seconda equipe ha invece ascoltato i testimoni. Un altro gruppo si è occupato di esaminare i corpo delle vittime e ascoltare l’unico turista sopravvissuto.

Leggi anche: Crolla palazzo di 3 piani in Egitto: 7 morti, anche bambini

Infine una squadra tecnica ha lavorato nella zona del decollo chiedendo di verificare le licenze del tour operator.

Leggi anche

sorpresine-kinder_per-il-britannico-the-sun-le-confezionano-i-bambini
News

Sorpresine Kinder: per il britannico The Sun le confezionano i bambini

Inchiesta giornalistica GB rivela cosa sta dietro i giocattoli miniaturizzati negli ovetti: famiglie rumene costrette a far lavorare anche i figli minorenni Un velo di tristezza ammanta le sorpresine Kinder contenute nei famosi ovetti che, normalmente, sono destinati a donare gioia ai bambini, dopo l’inchiesta portata avanti dalla redazione del quotidiano britannico The Sun: secondo il prestigioso giornale, infatti, la Ferrero commissionerebbe la confezione degli oggettini da inserire nelle famose uova di cioccolato ad un’azienda rumena, la Romexa, che a sua volta subappalterebbe il lavoro alla Prolegis. Quest’ultima affiderebbe poi la preparazione manuale dei mini giocattoli a delle famiglie in Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*