Schumacher: cure da 10 milioni di euro l’anno

Motori

Schumacher: cure da 10 milioni di euro l’anno

Secondo quanto riportato dalla stampa britannica per la riabilitazione di Michael Schumacher dal terribile incidente sugli sci, la spesa sostenuta è di circa 191mila euro a settimana. Quindi, alla luce di tutto questo, la riabilitazione del campione tedesco dal spaventoso incidente sugli sci verrebbe a costare più di 10 milioni di euro all’anno. Sempre secondo quanto riportato dai media inglesi, alla fine dello scorso anno, avevano sostenuto che le spese per le cure del campione tedesco avessero già superato i 15 milioni di euro (e questo nei due anni passati dal grave incidente).
Comunque questa spesa è ampiamente alla portata di Schumacher che, in base ad indiscrezioni pubblicate dal magazine economico Bilanz, avrebbe a disposizione una fortuna di oltre 700 milioni di euro. Occupa la seconda posizione tra i personaggi più ricchi che risiedono in Svizzera della Formula 1. Più ricco dello sfortunato campione tedesco è solo Bernie Ecclestone (che ha la residenza fiscale a Gstaad), ed ha un patrimonio di 2.800 milioni di euro.
Dal terribile incidente sulle nevi di Meribel, in Francia, il campione tedesco è curato nella sua villa di Gland (che è sul lago di Ginevra), seguito nella riabilitazione da un team di 15 persone.

Queste ultime sono infermieri, medici e specialisti. I sanitari cercano di mantenere alta la speranza di un recupero del campione tedesco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*