Schumacher: “Il peggio è passato”. Mercoledì inizieranno le indagini COMMENTA  

Schumacher: “Il peggio è passato”. Mercoledì inizieranno le indagini COMMENTA  

Schumacher - moglie“Le condizioni fisiche di Michael Schumacher, ormai in coma farmacologico da 8 giorni, sono ancora stabili ma ugualmente critiche”. E’ questo l’ultimo bollettino medico annunciato poco fa dai medici di Grenoble.

Attorno all’ospedale c’è molta apprensione tra tutti i tifosi e ammiratori, ma anche un duro appello da parte della famiglia del campione tedesco, ingrata di sentire continuamente gravi speculazioni sull’accaduto. “Le notizie ufficiali verranno emesse solamente dai medici responsabili e sempre sotto la supervisione della sottoscritta” – ha dichiarato categoricamente la portavoce dell’ex pluricampione del mondo, Sabine Kehm, che successivamente chiarisce positivamente il comunicato dei medici – “Ci sono ampi segni di miglioramento.

Il momento tragico è passato, ma non si può parlare di pericolo di vita ormai alle spalle.” – aggiungendo – “E’ comunque un enorme sospiro di sollievo. Anche la famiglia è più tranquilla.  Adesso ci sarà sempre un lungo periodo, ma meno difficile.”

Gli ultimi aggiornamenti dalla località alpina, intanto, ci riferiscono di una conferenza stampa ufficiale annunciata per mercoledì alle ore 11:00, dove il procuratore di Albertville, Patrick Quincy, cercherà di trovare ulteriori indizi per ricomporre al meglio l’incidente.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*