Schumacher, “situazione critica”

portavoce ospedale

Le condizioni di Michael Schumacher, ricoverato all’ospedale di Grenoble dopo la caduta sugli sci a Maribel, restano critiche. “La situazione resta critica, monitoriamo il decorso ora per ora, ci sono lesioni cerebrali diffuse, non posso pronunciarmi sulle possibilità di sopravvivenza. Senza casco non sarebbe arrivato vivo, per il momento non sono previsti altri interventi, Schumacher non sarà trasportato altrove” è quanto hanno detto i medici dell’ospedale francese che hanno in cura il sette volte campione del mondo di Formula 1.

Leggi anche: Roma: il famoso ingegnere Claudio Salini muore schiantandosi con la Porsche contro un alberto


Secondo il quotidiano tedesco Bild, Schumacher nella notte sarebbe stato sottoposto a un secondo intervento chirurgico. Accanto a Schumacher la moglie Corinna con i figli, il professor Gerard Saillant, amico del pilota mentre nella notte sono arrivati a Grenoble anche il presidente della Fia Jean Todt e l’ex manager della Mercedes, Ross Brawn.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*