Sciatrice diventa un genio a seguito di un incidente sulle piste COMMENTA  

Sciatrice diventa un genio a seguito di un incidente sulle piste COMMENTA  

Una sciatrice ha sviluppato incredibili capacità mentali dopo aver subito una lesione cerebrale durante un incidente sulle piste.

La donna senza nome ha acquisito la ‘sindrome savant’ dopo l’incidente – una condizione estremamente rara che lascia le persone con sorprendenti abilità musicali, artistiche e matematiche.


Ci sono solo circa 50 casi segnalati in tutto il mondo.

In un saggio scritto per la rivista online americana xoJane, la giovane donna senza nome ha detto che si è infortunata durante una vacanza di sci di famiglia.


“Circa a metà strada giù per la collina, a una velocità che era decisamente troppo veloce, su una pista che era congelata, ho preso uno spigolo e sono caduta, ha detto.


“Ho perso i sensi quando ho colpito il terreno”.

Nonostante l’incidente però ha continuato a sciare quel giorno anche se soffriva di mal di testa e un dolore alla spalla, che in seguita scopre di essersi lussata insieme alla rottura della clavicola.

L'articolo prosegue subito dopo


Un medico in seguito le ha anche diagnosticato come una lieve commozione cerebrale.

La donna è solo una di un piccolo numero di persone a svegliarsi a seguito di un trauma cerebrale con sindrome di savant.

Alcuni esperti ritengono che la condizione è causata dal lato destro del cervello che cerca di compensare la lesione al lato sinistro.

Nelle settimane dopo l’incidente la donna ha sofferto di vertigini e ha detto di sentire una “disconnessione strana tra quello che stavo vedendo e quello che il mio cervello stava elaborando.”

Finalmente è stata ricoverata in ospedale per ulteriori test – ma i medici inizialmente erano sconcertati.

La donna ha detto che lei ricordava ovunque era stata con una precisione incredibile e riusciva a disegnare immagini quasi perfette degli edifici.

Il suo neurologo ha addirittura detto che poteva ‘ricordare troppo.’

Infine le fu diagnosticata la sindrome di savant a seguito di un anno di test.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*