Sciopero light dei taxisti, ancora code per la benzina in Sicilia

News

Sciopero light dei taxisti, ancora code per la benzina in Sicilia

Dopo una settimana di protesta continua a fianco dei Forconi, i taxisti in città annunciano un’adesione light allo sciopero nazionale indetto dai taxisti contro le liberalizzazioni scritte dal governo Monti. safDopo che la protesta si è allargata al resto d’Italia i Forconi allentano la presa sulle autostrade siciliane, rimangono i presidi simbolici ed i rifornimenti sono ancora piuttosto lenti. L’isola si prepara quindi ad un’altra settimana di passione, con un blocco minore rispetto a quello della settimana scorsa ma con rifornimenti sicuramente più lenti del solito. Rimane da capire la situazione dei pescatori e degli agricoltori, che contano già i danni di una settimana di stop. Nel frattempo, il leader del movimento dei Forconi, Morsello, ha annunciato una conferenza stampa nazionale a Pian del Lago per le 15:30. Tra i temi trattati, la campagna denigratoria su Facebook e Youtube e le polemiche riguardo ad una regia occulta dell’ultradestra e di ambienti mafiosi dietro le proteste.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Francesco Quartararo 665 Articoli
Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.