Scommesse: ora spuntano anche le società - Notizie.it

Scommesse: ora spuntano anche le società

Calcio

Scommesse: ora spuntano anche le società

Ora che passa, novità che arriva nell’indagine sul calcioscommesse. Al momento siamo ancora nel campo delle eventualità ma la notizia fa comunque rumore, oltre a preannunciare nuovamente sviluppi anche clamorosi in tempi medio-brevi. L’indagine della Procura di Bari, infatti, di sicuro la più alacre tra le cinque al lavoro ma anche quella con più materiale a disposizione, si sta per allargare a macchia d’olio al punto di coinvolgere alcune società. Secondo gli investigatori infatti potrebbero avere avuto un ruolo decisivo anche i dirigenti di alcune squadre: un sospetto che sarebbe sorto dopo gli ultimi interrogatori effettuati dai Carabinieri, in particolare quello di Andrea Masiello che, pur senza fare nomi, avrebbe ammesso di essere entrato a contatto con dirigenti di alcune squadre, e non necessariamente del Bari. Da qui il ricorso degli inquirenti ai tabulati telefonici che avrebbero mostrato un flusso di telefonate particolarmente intenso proprio nell’immediata vicinanza delle partite. segnale inquietante destinato a dare all’inchiesta una svolta dalle conseguenze imprevedibili.

Martedì intanto sono stati ascoltati Maurinho Ernandes, l’ex tecnico brasiliano dell’Alto Adige femminile amico di Santoni, ed il centrocampista dell’Ascoli Alessandro Pederzoli, tirato in ballo da Micolucci in merito alla partita dei bianconeri contro il Sassuolo: “L’interrogatorio e’ andato bene – ha dichiarato all’uscita il legale del giocatore – Ma fino a quando gli atti saranno secretati non potremo dire nulla.

Non abbiamo fornito nuovi dettagli perché non ce n’era bisogno”. Mercoledì giornata intensissima per Palazzi: previsti gli interrogatori di Narciso, Cellini, Caremi, Ruopolo e Marilungo. Oltre a loro sfilerà anche Onofrio De Benedictis, il titolare del ristorante “I pescatori”, frequentato da diversi giocatori del Bari, nonché indagato con la schiacciante accusa di associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche