Scoperta la molecola che rigenera i tessuti: presente anche nell’uomo

News

Scoperta la molecola che rigenera i tessuti: presente anche nell’uomo

Si chiama fattore Hif, e si tratta di una molecola molto particolare: se attivata, infatti, avvia una rigenerazione completa di tessuti biologici danneggiati.

La scoperta arriva dal team della dottoressa Ellen Heber Katz, professoressa presso il Lankenau Institute for Medical Research e responsabile del Laboratorio di Medicina Rigenerativa del Main Line Health di Wynnewood in Pennsylvania.

Che il regno animale comprendesse organismi, come le lucertole, in grado di rigenerare i propri tessuti danneggiati, non è certo una novità, ma il fattore Hif, secondo quanto riferisce Heber Katz, sarebbe in grado di attivare il processo di rigenerazione anche nei mammiferi, svelando con ciò la vera portata della scoperta: l’apertura di un nuovo orizzonte di possibilità di cure per l’uomo.

Il fattore Hif, infatti, è presente anche negli esseri umani e, per la dire la verità, è noto da tempo come elemento in grado, fra l’altro, di accumulare ossigeno in situazioni in cui l’ossigeno stesso viene a mancare.

Heber Katz e il suo team hanno però scoperto che tale fattore è anche alla base di un processo rigenerativo delle cartilagini danneggiate osservato per la prima volta proprio dalla dottoressa circa 20 anni fa in una particolare specie di roditori.

La lunga sperimentazione condotta ha consentito oggi di dimostrare che la peculiarità di questi mammiferi è da ricondurre all’attivazione del fattore Hif.

Assodato che quest’ultimo è presente in tutti i mammiferi, incluso l’uomo, gli studi si concentreranno d’ora in avanti sulle effettive possibilità di rigenerazione e di applicazione medica per gli esseri umani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche