Scoppia incendio alla raffineria Eni di Taranto, ustionati due operai, uno è grave COMMENTA  

Scoppia incendio alla raffineria Eni di Taranto, ustionati due operai, uno è grave COMMENTA  

Taranto – Due operai sono rimasti ustionati in seguito alla rottura di una tubazione di dieci pollici che trasporta greggio. Il fatto è accaduto oggi alla raffineria Eni di Taranto. Uno dei due operai è ricoverato in gravi condizioni, con prognosi riservata, presso il centro Grandi ustionati dell’ospedale «Perrino» di Brindisi dov’è ricoverato in prognosi riservata. Meno preoccupanti le condizioni del collega, giudicato guaribile in 40 giorni. I due operai lavorano per una ditta esterna alla Eni. Le fiamme sono state domate in poco tempo dai vigili del fuoco di Taranto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*