Scopre di avere il cancro poco prima di sposarsi: “Voglio continuare a combattere”

Esteri

Scopre di avere il cancro poco prima di sposarsi: “Voglio continuare a combattere”

Romantico scenario
Coppia di sposi

Storia di Vicky Moore, una donna inglese di 46 anni che ha scoperto di avere un tumore la settimana prima delle nozze e ha dovuto rimandare la luna di miele (ma non la cerimonia).

La storia

Lei ha un cancro

Dall’Inghilterra ci arriva una storia commovente. Una donna, Vicky Moore, 46 anni, ha scoperto di avere un tumore proprio una settimana prima di sposare il suo compagno, Adrian. La cerimonia è avvenuta ugualmente – con tanto di abito bianco, velo e coroncina in testa per lei –, ma i medici hanno sconsigliato alla coppia di partire per il viaggio di nozze organizzato insieme ad un folto gruppo di amici e che avrebbe dovuto avere come destinazione la Florida: c’erano ovviamente tutti gli accertamenti da fare per la salute di Vicky, tra l’altro già madre di un ragazzo 18enne, di nome Daniel.

Vacanza

Il fatto è avvenuto lo scorso anno e la notizia che lei ha definito “più fantastica”, arrivata pochi giorni fa, è che il suo tumore è in fase di remissione A febbraio Vicky ha iniziato a sottoporsi ai necessari cicli di chemioterapia e ora sta meglio. I medici, in atteso dell’arrivo dei risultati, le hanno anche permesso di fare quel viaggio che tanto desiderava.

La scoperta

Dolore

La signora ha scoperto di essere malata dopo una banale caduta su un ripido argine erboso, in cui si era fratturata l’omero.

Dato che i dolori – in particolare alla spalla – non passavano ed erano terribili, convinta di avere qualcosa al braccio ha deciso di farsi visitare da un medico, il quale le ha diagnosticato – dapprima “al 70%”, poi, sei mesi più tardi, con certezza – un cancro all’osso dell’omero e alla milza. Ma Vicky ha continuato e continua a lottare. Anzi, ha raccontato che i suoi familiari avevano preso la notizia del suo tumore ancora più drammaticamente di quanto non avesse fatto lei: ha raccontato che a preoccuparla di più, fosse il fatto di dover rinunciare al viaggio di nozze, poiché c’erano ben sedici persone che avrebbero dovuto prendere l’aereo con lei e Adrian, e non se la sentiva proprio di non far fare loro il viaggio promesso. Aveva anche proposto che partissero loro senza di lei, ma ovviamente nessuno ha accettato.

Il matrimonio e la ripresa

Simbolo di unione

Vicky voleva soltanto sposarsi, avere “il matrimonio che sognavo”, ha detto ad alcuni media britannici che l’hanno intervistata.

In effetti quello delle sue nozze è stato “uno dei giorni migliori della mia vita” e in questo caso più che mai non si tratta di romantica retorica. Ha anche escogitato degli stratagemmi per nascondere il braccio rotto ai flash dei fotografi. Ora può finalmente cominciare a tirare un sospiro di sollievo, dato che a quanto sembra è in via di guarigione: per festeggiare, ha voluto camminare per cinque miglia per raccogliere fondi per la ricerca sul cancro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche