Scossa di Magnitudo 3.3 nel Torinese e in Basilicata

Cronaca

Scossa di Magnitudo 3.3 nel Torinese e in Basilicata

Una scossa sismica di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 2:01 sulle Alpi del Piemonte, poco distante da Torino.

Il terremoto è stato chiaramente avvertito dalla popolazione, in particolare a Monastero di Lanzo, Coassolo e Ceres.

La Protezione civile ha informato che, a seguito di verifiche, non risultano al momento danni a persone o cose.

E una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2 è stata registrata alle 3:16 anche sull‘Appennino lucano, in provincia di Potenza.

Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 26,2 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Picerno, Sasso di Castalda, Satriano di Lucania e Tito.

Anche in questo caso non si registrano danni a persone o cose.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche