Scossa di Magnitudo 3.3 nel Torinese e in Basilicata COMMENTA  

Scossa di Magnitudo 3.3 nel Torinese e in Basilicata COMMENTA  

Una scossa sismica di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 2:01 sulle Alpi del Piemonte, poco distante da Torino.

Il terremoto è stato chiaramente avvertito dalla popolazione, in particolare a Monastero di Lanzo, Coassolo e Ceres.

Leggi anche: Fornet, il villaggio sommerso dalla diga negli anni 60


La Protezione civile ha informato che, a seguito di verifiche, non risultano al momento danni a persone o cose.

E una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2 è stata registrata alle 3:16 anche sull‘Appennino lucano, in provincia di Potenza.


Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 26,2 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Picerno, Sasso di Castalda, Satriano di Lucania e Tito.


Anche in questo caso non si registrano danni a persone o cose.

Leggi anche

canone-rai-2017
News

Canone Rai: come fare dichiarazioni per non pagare nel 2017

C’è chi non possiede un televisore in casa e ovviamente non vuole pagare il canone nel 2017, per cui sta pensando di preparare una dichiarazione. Per evitare l’addebito sulla bolletta di gennaio, si può o inviarla online entro fine dicembre o entro il 20 se la si invia per raccomandata. Esonerato anche chi non rispetta tali scadenze e dovrà chiedere di ottenere il rimborso della prima rata. Il modello della dichiarazione dove essere ripresentato ogni anno, perché ognuno ha validità annuale. Lo si può trovare dall’anno scorso sui siti internet dell'Agenzia delle entrate e della Rai. Coloro che sono già registrati Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*