Scrivere le richieste di finanziamenti COMMENTA  

Scrivere le richieste di finanziamenti COMMENTA  

Imparare a scrivere le richieste di finanziamento può rivelarsi estremamente utile in tempo di crisi.

Può essere un’attività molto lucrativa; se la vostra agenzia ha bisogno di un finanziamento e vi considera un bravo scrittore, siate flessibili e provate a sfidare le vostre capacità. Esistono delle organizzazioni che necessitano di qualcuno che svolga questo genere di mansione a tempo pieno e la retribuzione di solito è molto buona, ma siccome è difficile che un’azienda abbia necessità di più finanziamenti in un breve lasso di tempo, chi sceglie di svolgere questa attività come freelance dovrà appoggiarsi ad associazioni no-profit. La vostra paga potrà essere valutata in base all’importo del finanziamento oppure sarà un prezzo fisso che verrà riscosso dopo aver presentato la domanda.


Se non volete passare ore a fare ricerche a proposito dei prestiti che dovete richiedere per poi scoprire che non vi pagheranno è meglio avere una tariffa fissa, che varia in base all’importo del prestito ed allo sforzo che comporta; infatti la mole di queste richieste varia da poche pagine a fascicoli enormi, correlati di appendici e materiale illustrativo. Se siete interessati, potete procurarvi delle copie di richieste in vari modi, per esempio richiedendole alle agenzie governative. Fate attenzione allo stile, ai dettagli necessari e alla capacità di persuasione necessaria per vincere il denaro.


Imparate come sono impaginati (alcuni sono molto restrittivi riguardo ai margini e al numero delle pagine) e siate assolutamente rispettosi delle scadenze, perché non ammettono proroghe, se non presentate la domanda in tempo non avete nessuna chance.


Se vi reputate in grado di svolgere questo compito contattate le aziende e chiedete un resoconto del budget; il vostro compito è solo quello di scrivere la richiesta, non avrete niente a che fare con le decisioni che ne derivano.

L'articolo prosegue subito dopo


Ora non vi resta che prendere il coraggio a due mani e provare, per scoprire dove vi possono condurre le vostre capacità.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*