Sedotto e abbandonato

Inter

Sedotto e abbandonato

Triste destino quello di Viviano, solo un anno fa, il portiere era reduce da una buona stagione che lo aveva prepotentemente lanciato nell’orbita nazionale.

L’Inter decideva di portarlo a Milano; si parlava di lui come il futuro erede di Julio Cesar, poi un brutto infortunio durante la preparazione, la prima parte della stagione vissuta in stand-by, la lenta ripresa e la decisione di cederlo per dargli la possibilità di saggiare la tenzone agonistica in una squadra di media classifica.

Le discrete prestazioni nel Palermo non convincevano però pienamente la dirigenza nerazzurra che sembrava orientata verso altri giocatori.

Si parlava anche della possibilità di utilizzare il giocatore come pedina di scambio, però al termine sia il Palermo che l’Inter avevano deciso di puntare su altri giocatori.

Ora il portiere è senza squadra, si parlava di un interessamento della Fiorentina, la società viola però vorrebbe il giocatore in prestito con diritto di riscatto, soluzione questa non congeniale alla dirigenza nerazzurra che vorrebbe monetizzare il cartellino.

In quest’ottica si parla di un interessamento dell’Arsenal con una offerta di circa 11 milioni, sarà Viviano il prossimo difensore dei gunners ?

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.