Seduzione: come iniziare un flirt COMMENTA  

Seduzione: come iniziare un flirt COMMENTA  

Seduzione: come iniziare un flirt
Seduzione: come iniziare un flirt

Molto spesso i single si domandano che cosa devono fare per poter conquistare la persona che è di loro interesse. Ecco alcuni consigli per il flirt

Quando si incontra la persona che vi fa battere il cuore all’impazzata, ecco che cercate in tutti i modi di poter attirare la loro attenzione su di voi, con qualche flirt mal riuscito che vi mette in cattiva luce.


Capita a tutti di voler conoscere qualcuno che si è incontrato a scuola,  in ufficio, ad una festa o averlo incrociato per caso in mezzo alla strada. In quel momento cercate in tutti i modi di attaccare bottone con quel qualcuno che fa schizzare il vostro cuore.


Per flirt si intende perciò attirare la sua attenzione nei vostri riguardi  ma dovete essere calmi e poco agitati, altrimenti l’arte della seduzione farebbe flop da tutte le parti.


Prima di tutto bisogna puntare al proprio fascino che non è solo un fattore estetico ma anche quello interiore, ovvero la propria intelligenza, sguardi, sorrisi, modi di fare, ecc, che fanno capire realmemte la persona che vi incarna.

L'articolo prosegue subito dopo


Oltre a questo, anche il linguaggio del corpo è importante per la comunicazione tra due soggetti. La comunicazione può avvenire anche tramite gesti o sguardi che lasciano intendere il proprio stato d’animo, oltre a quelle verbali.

Quando si cerca di avere un contatto visivo con la persona del vostro interesse, bisogna sempre dare una buona impressione a primo impatto, con un bel sorriso.

Oltre al fascino bisogna curare anche l’abbigliamento, il modo in cui vi presentate di fronte al vostro partner. Cercate di stupire la persona con il vostro stile.

Ogni occasione è quindi più che ottima per poter flirtare tranquillamente con la persona che volete avere accanto. Basta che non  esagerate nel mostrarvi meno veri di quello che volete sembrare per poter ottenere le attenzioni del vostro partner.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*