Segni e sintomi delle allergie respiratorie COMMENTA  

Segni e sintomi delle allergie respiratorie COMMENTA  

11

Allergeni ambientali, come muffa, polvere, polline e peli di animali domestici, entrano nel corpo attraverso gli occhi, il naso o la bocca causando una disfunzione delle vie respiratorie superiori chiamata rinite allergica. Come questi agenti vengono inalati, i sintomi di congestione nasale, prurito agli occhi o lacrimazione, starnuti, mal di gola e prurito della pelle cominciano ad apparire, mentre le instamine producono gonfiore e infiammazione delle vie nasali e dei polmoni. Colliri, spray nasali, lavaggi e antistaminici possono essere efficaci nel trattamento della rinite allergica. Allergie da fieno sono in genere peggiori durante la primavera e l’estate quando le piante cominciano a impollinare e spore di muffe entrano nell’aria. Evitare l’esposizione all’aperto nelle giornate ventilate calde, quando pollini e muffe tendono ad essere più elevate può ridurre i sintomi. Aspirazione, pulizia e sbiancamento regolare e la protezione dall’acaro della polvere sulla biancheria da letto può ridurre i sintomi derivanti da sostanze irritanti per la casa.


2

L’asma è una condizione cronica che accompagna di solito le allergie quando i patogeni causano l’infiammazione dei bronchi, costrizione dei passaggi aerei e attacchi di asma. I sintomi asmatici possono essere indotti da inalanti come peli di animali domestici, muffe, polvere, fumo, inquinanti chimici e le fluttuazioni climatiche. I sintomi respiratori dell’ asma includono sibilo, mancanza di respiro, tosse secca e senso di costrizione toracica, con conseguente perdita di sonno, diminuzione dell’appetito, cambiamenti di umore, irritabilità, stanchezza e sensibilità per l’attività fisica. L’asma può essere trattata in combinazione con antistaminici attraverso inalatori, steroidi per via orale, l’immunoterapia e trattamenti regolari con nebulizzatori.


3

La sinusite allergica è causata da agenti ambientali come polline, polvere e muffa, che causano congestione nasale, muco in gola, sangue dal naso e polipi nasali. La sinusite allergica è trattata con spray nasali e della gola, spray decongestionanti e antistaminici orali. Può portare a infezioni virali e batteriche, emicranie e otiti se non trattata.


4

L’anafilassi è una reazione allergica grave a un patogeno che è stato ingerito o iniettato attraverso alimenti, punture di insetti, veleno o medicine. Comprendono tosse, respiro sibilante, costrizione delle vie respiratorie e difficoltà respiratorie, che possono combinarsi con orticaria, vertigini e aumento della frequenza cardiaca. Come il corpo comincia a chiudersi, la gola acnhe si chiude a causa del gonfiore. L’anafilassi è una condizione pericolosa per la vita che ha bisogno di un trattamento professionale immediata, in quanto può portare a morte in pochi minuti. Chi soffre di allergie con questa condizione tende a portare adrenalina sotto forma di un EpiPen per le emergenze.

L'articolo prosegue subito dopo


5

Segni e sintomi di allergie respiratorie assomigliano a quelli di un raffreddore o di un’influenza. Starnuti cronici, congestione nasale, infezioni alle orecchie, gola irritata, gocciolamento retronasale, secrezioni di muco, occhi che lacrimano, naso che cola e mal di testa sono indicazioni che un’allergia respiratoria superiore affligge un individuo. Rimedi contenenti soppressori o antistaminici possono dare un sollievo temporaneo, mentre antistaminici prescritti dal medico, steroidi inalatori possono favorire la riduzione esteso dei sintomi ricorrenti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*