Segni premonitori di disturbi alimentari nei gatti COMMENTA  

Segni premonitori di disturbi alimentari nei gatti COMMENTA  

Quando un gatto comincia a perdere interesse per un cibo mangiato una volta di buon grado e prontamente, può essere un segnale di una malattia in via di sviluppo. Le malattie renali sono comuni nei gatti anziani, ma possono essere gestite se preso in tempo. Uno dei primi segni è la mancanza di appetito. Un altro avviso è un insolito aumento della sete, che può segnalare l’insorgenza del diabete o dell’ipertiroidismo. Ci sono un sacco di diete disponibile per le malattie comuni che potrebbero aiutare il gatto a regolarsi rispetto alle mutevoli esigenze dietetiche. Tuttavia, siate protni ad affrontare delle resistenze dovute alla diffidenza dell’animale verso le novità.


Se un gatto ha sempre avuto cibo umido sarà difficile che voglia passare a un cibo secco e viceversa. Anche cambiare tra diversi alimenti umidi o alimenti secchi di marche diverse può essere difficile. Potreste provare ad ammorbidire con dell’acqua calda il cibo secco.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*