Segni zodiacali: Nasa introduce Ofiuco

Segni zodiacali: Nasa introduce Ofiuco

News

Segni zodiacali: Nasa introduce Ofiuco

Segni zodiacali: Nasa introduce Ofiuco
Segni zodiacali: Nasa introduce Ofiuco

Se fino a ieri pensavamo di essere un Sagittario, oggi ci dobbiamo ricredere: siamo un Ofiuco. Un nuovo segno zodiacale introdotto dalla Nasa. Scopriamolo.

L’Ofiuco è la tredicesima costellazione zodiacale, che tuttavia, non ha mai trovato impiego nell’astrologia, fino ad ora. Da poco questo nuovo segno, che rappresenta un uomo che regge un serpente, è entrato nel nostro oroscopo, con alcune conseguenze. Infatti, i segni zodiacali sono diventati 13 ed hanno una diversa durata. In particolare, il nuovo segno cade tra lo Scorpione e il Sagittario. La nuova ripartizione prevede:

  • Capricorno: dal 19 gennaio al 15 febbraio
  • Aquario: dal 16 febbraio al 11 marzo
  • Pesci: dall’12 marzo al 18 aprile
  • Ariete: dal 19 aprile al 13 maggio
  • Toro: dal 14 maggio al 19 giugno
  • Gemelli: dal 20 giugno al 20 luglio
  • Cancro: dal 21 luglio al 9 agosto
  • Leone: dal 10 agosto al 15 settembre
  • Vergine: dal 16 settembre al 30 ottobre
  • Bilancia: dal 31 ottobre al 22 novembre
  • Scorpione: dal 23 novembre al 29 novembre
  • Ofiuco: dal 30 novembre al 17 dicembre
  • Sagittario: dal 18 dicembre al 18 gennaio

Tutto questo per iniziativa della Nasa che ha recentemente rimappato il cielo ed ha scoperto che, dall’ultima volta, le cose erano cambiate.

Non più soltanto le solite costellazioni, ma anche l’Ofiuco si è meritato un posto negli astri.

L’Ofiuco, il serpentario

Non si tratta di una scoperta recente. L’esistenza dell’Ofiuco era già nota da secoli. Tuttavia, il nostro calendario è basato su una convenzione che prevedeva la suddivisione in 12 segni e quindi, per comodità, non lo si è più cambiato. Il nuovo arrivato è un segno molto intrigante e misterioso. Si tratta di un serpentario, ovvero colui che tiene fermo un serpente, simbolo di rinnovamento e guarigione. Emblema di Asclepio, è simbolo anche dei culti misterici ed ermetici, legati alla medicina e alla ricerca alchemica. Nonostante questo, non sappiamo quanto seguito potrà avere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche