Semifinali Euro 2016, calendario completo delle partite

Semifinali Euro 2016, calendario completo delle partite

Calcio

Semifinali Euro 2016, calendario completo delle partite

semifinali euro 2016

Con la vittoria di ieri sera della Francia contro l’Islanda si è completato il tabellone delle semifinali Euro 2016: ecco il calendario completo.

Una semifinale che non ci si aspetta, quella fra Portogallo e Galles, e uno dei grandi classici del calcio, la sfida fra la Francia e la Germania.

Quarti di finale Euro 2016: tutti i risultati

Questi i risultati dei quarti di finale di Euro 2016. Due partite su quattro si sono inchiodate sul pari e sono poi state concluse ai calci di rigore. In totale sono stati 15 i gol segnati nei tempi regolamentari (di cui quasi la metà ieri sera nel match fra Islanda e Francia), 0 quelli segnati ai supplementari.

Polonia – Portogallo 1-1 (4-6 dopo i calci di rigore)

Galles – Belgio 3-1

Germania – Italia 1-1 (7-6 dopo i calci di rigore)

Francia – Islanda 5-2

Calendario semifinali Euro 2016

La prima delle due semifinali si giocherà mercoledì 6 luglio alle 21 al Parco Olympique Lyonnais di Lione.

Di fronte ci saranno la grande sorpresa di Euro 2016, il Galles, e il Portogallo. La partita sarà anche una sfida fra Gareth Bale e Cristiano Ronaldo. Solo per una delle due stelle del Real Madrid ci sarà posto in finale. Bale ha finora disputato un ottimo europeo e si presenta in forma migliore. Cristiano Ronaldo, nonostante i due gol segnati all’Ungheria, è rimasto un po’ in ombra. Per lui potrebbe essere il momento di riscattarsi, ma avrà bisogno di tutta la squadra.

La seconda semifinale sarà Francia – Germania, in campo giovedì 7 luglio allo stadio Velodrome di Marsiglia. La Francia ha sbriciolato l’Islanda segnando 5 gol e con un dispendio di energie, soprattutto psicologiche, molto inferiore rispetto a quello cui sono andati incontro i tedeschi, costretti alla faticaccia dei supplementari e allo stress dei rigori dall’Italia di Antonio Conte. L’incontro è quel che si dice una finale anticipata: la Germania campione del mondo vuole il titolo europeo, mentre la Francia pretende altrettanto in quanto padrona di casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche