Seminario-Mostra sui Tarocchi: 8-9 Agosto a Cisternino (BR)

Cultura

Seminario-Mostra sui Tarocchi: 8-9 Agosto a Cisternino (BR)

“La verità non è venuta al mondo nuda, ma per Simboli e Immagini”

I Tarocchi, millenario strumento di conoscenza, sono espressione di un simbolismo che ha attraversato la storia dell’essere umano. La loro iconografia racchiude una complessa struttura cifrata, un Codice Segreto, che si fonde su una straordinaria sequenza di enigmatici rebus, la cui risoluzione consente di far emergere leggi rigorose e precise, grazie alle quali i simboli degli Arcani si trasformano in elementi di un antichissimo sapere criptato, utilizzato per realizzare il più ancestrale e segreto tra i Vangeli: i Tarocchi stessi.

Questo codice, ridipinto su 22 Tavole di legno di 14,5×33 cm, dall’ artista pugliese Carlo Cofano e di cui è custode verbale Claudia Pellegrino, tarologa dal 1994, è fatto da simboli e immagini apparentemente semplici, che sigillano l’ insegnamento di cui fu depositaria colei che la tradizione gnostica riconosce come l’incarnazione della Grande Madre, l’Apostolo degli apostoli: Maria Maddalena e che gli Egizi molto prima veneravano come la Dea Iside.

Nel simbolismo più profondo del mazzo, ridipinto appositamente dall’Artista, si ravvisano i pilastri dell’esoterismo, le leggi magiche dell’ Antico Sapere Alchemico, sintetizzato nella famosa tavola smeraldina attribuita a Ermete Trismegisto che enuncia: “Come in alto, così in basso, come in Cielo così in Terra, per fare il Miracolo della Cosa Unica”.

I 22 Arcani Maggiori narrano la storia dell’ Essere, dal ‘Principio’ alla ‘Fine’, dal piano Celeste al piano Terreno, dalla dimensione spirituale a quella materiale.
Indicano il percorso che il ‘Pellegrino’, il Matto ( il ricercatore di Sè), Arcano 0, deve affrontare per Rettificare, Trasformare e Completare se stesso, al fine di raggiungere il proprio personale compimento nell’ Arcano 21, il Mondo, l’Anima Mundi.

Le 22 Tavole, Gli Arcani , “raccontano” attraverso simboli, numeri e immagini, la nascita di tutte le cose; ogni passato, ogni presente, ogni futuro…ogni Qui e Ora.

Obiettivo del Seminario-Mostra “Il Codice Tarot” è quello di svelare l’Arcano Sapere, la vera Sophia, offrendo al fruitore un concentrato di gnosi esoterica, percorsa da due principali iniziatiche Vie: una “maschile”, esteriore, razionale, logica, dritta; l’altra “femminile”, interiore, ricettiva, intuitiva, circolare e di condurlo a una sintesi androgina, tramite cui aprire la strada a una terza Chiave Centrale che porta l’individuo a cercare dentro di Sè e a trovare l’intima ‘chiave di volta’ per poter trasformare il proprio personale Sentire e riallinearsi all’Energia Universale.

Il Tarot è una Sacra Scrittura, basata su un’ impercettibile, eterea, aurea Geometria.
Gli Arcani maggiori, impiegati come chiavi di decodifica, consentono di penetrare i più grandi e irrisolti misteri dell’Universo e agiscono quotidianamente sulla nostra esistenza. Essi nascondono un profondo significato spirituale e simbolico, una sorta di poema iniziatico che si snoda attraverso un lungo processo di purificazione e di evoluzione interiore.
I tarocchi sono da sempre veicolo di informazioni tra iniziati e Ri-cercatori che intendono conoscere il Simbolo, ricollegandosi alla via Maestra, seguendo la linea del Filo d’Oro, della ricerca del Santo Graal, del Segno del Rex Deus.

Il Seminario-Mostra è diviso in due giorni, per una durata complessiva di 16 ore, da dividere tra sabato e domenica e organizzare a seconda della location e delle esigenze e prevede una parte teorica e una pratica.

Programma – full immersion
Durata: 16 ore 8-9 Agosto 2015.

ARGOMENTI TRATTATI:

– Il Simbolo, Introduzione ai 22 Arcani Maggiori, Presentazione Tavole Inedite;

– Il Mandala; 3×7(21) I tre piani dell’esistenza;

– 0, Il Matto, Il Pellegrino, l’Energia siriaca della Ricerca, Il Principio Femminile;

– 1, Il Bagatto, il Mago del Destino, Il Principio Maschile, il Maestro Interiore;

– 2, La Papessa, La Conoscenza nascosta, l’ Energia Isidea;

– 3, L’Imperatrice, Il femminile, lo Yin, la donna guerriera ;

– 4, L’Imperatore, Il Maschile, lo Yang, le società segrete, il sistema piramidale;

– 5, Il Papa, la Chiesa e i Templari;

– 6, L’Amore, Il Sesto Raggio, la Creazione Universale;

– 7, Il Carro, la Merkaba, Il Corpo di Luce, La trasformazione genetica;

-8, La Giustizia, La legge di Reazione, la linea energetica di San Michele;

-9, L’Eremita, La Ricerca della trasformazione alchemica;

-10, La Ruota, il Karma; I cicli trasformativi;

-11, La Forza, L’energia di Ermete, Il Virl, La Pietra Nascosta;

-12, L’Appeso, L’Energia oscillante, la preparazione alla salita della Kundalini;

-13, La Trasformazione. Morte dall’ Ego e rinascita nello Spirito;

-14, La Temperanza. La Connessione angelica, l’intervento del Segno;

-15, Il Diavolo, L’energia sessuale, il Rituale della Camera Nuziale;

-16, La Casa di Dio, La Torre, Maria di Magdala e la legenda aurea;

-17, La Stella, L’acqua e la modifica del d.n.a

-18, La Luna, i sogni, il lato inconscio dell’Essere;

-19, Il Sole, L’energia della trasformazione, i codici evolutivi;

-20, Il Giudizio, La Chiamata, la connessione androgina;

-21, Il Mondo, L’Anima Mundi, L’ascesa. Maria Maddalena.

Cenni Biografici:

Carlo Cofano
Nasce a Lecce nel 1972, dove vive e lavora. Espone dal 1990, in Italia e all’estero, con mostre personali e collettive.
La sua pittura parte dalla realtà oggettiva e si sviluppa in un crescendo emotivo che rappresenta il percorso di un ‘viaggio’ che intende cogliere la verità ‘parallela’ celata oltre il visibile. L’intento della sua pittura consiste in una sorta di ‘disvelare facendo’, in una tessitura d’immagini in cui si aprono improvvisi squarci di luce che nascono dal profondo della psiche e si nutrono di storia e di memorie. Le sue opere sono concepite sin dalla scelta e preparazione della tela che parte da una mestica acrilica nera dalla quale fa emergere la luce attraverso la tecnica della pittura a olio.

Claudia Pellegrino
Nasce a Nardò (Le) nel 1980. Appassionata sin da bambina di conoscenza energetica ed esoterica, intraprende il sentiero spirituale da giovanissima. Sensitiva dalla nascita, Tarologa dal 1994, coltiva nel silenzio la sua ricerca, volgendo lo sguardo su più fronti. Frequenta per tre anni il centro Osho Kaivalaja di Matera dove, nel 2002, consegue la qualifica di Maestra Reiki. Channeling dal 2010, continua il suo percorso spirituale, volgendo particolare attenzione alla ricerca gnostica e al simbolismo. Nel 2014 riceve, per intercessione divina, il dono della visione. Importantissimo diventa, nel suo personale risveglio, il rapporto col Sole. Iniziata al Sungazing, tecnica dalle origini antichissime che prevede una connessione al Sole, identificandolo come fonte energetica primaria, ha una vera e propria trasformazione che la porterà a scoprire le Origini…il Codice Tarot, la vera Aurea Sophia, il ProtoVerbo.

Per info ed iscrizioni contattate il numero 349/7573668 oppure la pagina Facebook Il Giardino di Kama.

Evento su: https://www.facebook.com/events/1516218725293479/

3 Trackback & Pingback

  1. Seminario-Mostra sui Tarocchi: 8-9 Agosto a Cisternino (BR)
  2. Seminario-Mostra sui Tarocchi: 8-9 Agosto a Cisternino (BR) | Ultime Notizie Blog
  3. Siste Osho Tarot News | LivetEr

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...