Senza Nome + Staralfur + Unmask @Stazione Birra COMMENTA  

Senza Nome + Staralfur + Unmask @Stazione Birra COMMENTA  

Alla Stazione Birra questa sera sarà di scena la progressive romana. Ad aprire la serata sarà la carica live degli Unmask. Sarà, quindi, la volta della calda filosofia dei Senza Nome, per concludere, poi, con l’imprevedibile sound dei Staralfur.

Gli Unmask sono Ignazio Iuppa (voce, piano and synth), Dario Santini (batteria) Marco Vigliotti (chitarre), Daniele Scarpaleggia (basso) e Claudio Virgini (chitarre). Dall’aprile del 2006 cominciano a far sentire la loro musica in vari locali e rassegne della capitale e della provincia.

La dimensione “Live” sembra essere uno degli aspetti più affascinanti della band, i concerti risultano sempre carichi di energia e ottimi dal punto di vista dell’esecuzione.

Con il singolo “All I Need” la band riscontra grande interesse sul web e riesce a piazzarsi tra i finalisti del “The Undiscovered Band Contest” (rassegna di gruppi emergenti, per lo più del Nord America). Il 2009 si appresta ad essere un anno pieno di impegni per gli Unmask, in previsione un lungo tour italiano e l’uscita del disco “Voice of Hush”.

L'articolo prosegue subito dopo

Senza Nome è un progetto musicale nato nel 2003 nei Castelli Romani dall’amicizia tra Stefano Onorati (tastiere e synth) ed Emanuele De Marzi (voce e chitarra ritmica), con l’intento di far convergere le ricercate armonie del Rock Progressivo anni ‘70 e la raffinatezza lirica della canzone d’autore italiana. La band ha la particolarità di fondere continuamente diversi registri comunicativi: lunghi fraseggi strumentali si alternano alla lettura di poesie o di prose, la musica cede il passo alla filosofia, al teatro o a momenti comici che rasentano il demenziale. Il gruppo ha subito alcuni cambiamenti di line-up, prima di giungere all’attuale formazione con Piero Portelli (basso), Mirko G. Mazza (chitarra solista) e Leonardo Bevilacqua (batteria), ai quali si va ad aggiungere la frequente collaborazione di alcuni attori. Il 12 Maggio del 2008 i Senza Nome hanno presentato il loro primo disco omonimo con l’aiuto di Rodolfo Maltese (Banco del Mutuo Socorso), personaggio di spicco della musica progressive italiana ed internazione.

Gli Staràlfur nascono da un’idea di Marcello Pacifici e Luigi Gaetani. Nel 2005 cominciano a scrivere musica strumentale, ma le guitar-song iniziano ad andar loro strette, così gli viene in mente di far “cantare” un violino, idea che si concretizza grazie a Sara Cecchetto, talvolta impegnata anche alle tastiere. Aggiungete poi il basso scoppiettante di Matteo Mori e la frittata è fatta! Il sound Staràlfur si snoda tra fusion melodica e rock classico con una forte attitudine progressive che dona una divertente imprevedibilità ai pezzi.

Stazione Birra
Via Placanica, 172
Morena (Roma)
Tel. 06.79845959

Ingresso 5 Euro
Inizio h. 22

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*