Seppellisce viva la figlia di un anno, la riteneva illegittima COMMENTA  

Seppellisce viva la figlia di un anno, la riteneva illegittima COMMENTA  

Pakistan – Orribile storia ci giunge dal distretto di Muzaffargarh, in Pakistan. Un uomo del villaggio di Kot Addu ha seppellito viva la figlia di un anno appena.

La notizia è riportata dal “Express tribune”. L’assassino, Younus Allahditta, era ossessionato dall’idea che la piccola Abeera fosse frutto di una relazione extra coniugale.

Dopo aver picchiato per mesi la moglie per farla confessare del tradimento, l’uomo,nel cuore della notte, ha afferrato la bambina portandola via con se per poi seppellirla viva in un campo.

L’uomo è stato arrestato dopo la denuncia presentata dalla madre.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*