Sequestrate partite di pesce spada con mercurio COMMENTA  

Sequestrate partite di pesce spada con mercurio COMMENTA  

La Procura della Repubblica ha ordinato di sottoporre a sequestro probatorio le partite di pesce spada a mezza luna congelato, proveniente dalla Spagna con un pericoloso alto tasso di mercurio. Questo pesce era già in vendita presso un supermercato di San Pietro Vernotico in provincia di Brindisi ed è stato sequestrato tempestivamente dal servizio veterinario dell’Asl cittadina.


Il sequestro, di grandi quantità, verrà allargato ad altre attività commerciali, allo stesso marchio di supermercato che si fornisce del pesce e i relativi ristoranti. Ci si dovrà accertare della presenza sul mercato del pesce che contiene una soglia di mercurio superiore alla norma (la partita di pesce spada di provenienza spagnola è stata sequestrata perché contaminata da una percentuale di mercurio superiore  di 1 milligrammo per chilo di pesce: il quantitativo riscontrato, per l’esattezza, sarbbe stato pari a 2 mg per chilo)

Il pesce dovrebbe essere stato pescato nelle acque contaminate del Pacifico.


Il rischio di trovare pesce spada contaminato sugli scaffali dei supermercati si potrebbe allargare su scala nazionale per questo l’Asl sta provvedendo di recuperare i dati di vendita all’ingrosso per accertarsi della quantità di pesce pieno di mercurio disponibile alla vendita.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*