Sequestrato l'ultimo tesoro di Messina Denaro: hotel e B&B a San Vito Lo Capo - Notizie.it
Sequestrato l’ultimo tesoro di Messina Denaro: hotel e B&B a San Vito Lo Capo
Catania

Sequestrato l’ultimo tesoro di Messina Denaro: hotel e B&B a San Vito Lo Capo

TRAPANI – Il tribunale di Trapani ha emesso come misura di prevenzione nei confonti dell’imprenditore Michele Mazzara, il sequestro anticipato di beni ed immobili pari a 25 milioni di euro. L’imprenditore, secondo i magistrati, sarebbe stato il prestanome di Mattia Messina Denaro, fornendogli le necessarie coperture nel periodo della latitanza e soprattutto investendo i soldi di Cosa Nostra. Mazzarra sino a qualche anno fa era solo un piccolo viticoltore, in pochi anni, ha accresciuto il suo impero, fino a diventare uno degli imprenditori più ricchi della provincia di Trapani. E fedelissimo del boss latitante. Gli agenti della divisione anticrimine della questura di Trapani e i finanzieri del nucleo di polizia tributaria hanno apposto i sigilli a 99 immobili, 86 conti bancari, 8 autovetture e tre società – “Azienda siciliana alberghiera srl”, “Nicosia Francesco e Vincenzo snc”, “Villa Esmeralda”- . Sequestrati, tra i vari immobili, anche uno degli hotel più famosi di San Vito Lo Capo, il Panoramic e un B&B.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*