Seria A: la Juventus batte la Lazio e vede lo scudetto. Sampdoria fermata dal Cesena COMMENTA  

Seria A: la Juventus batte la Lazio e vede lo scudetto. Sampdoria fermata dal Cesena COMMENTA  

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci

Una Lazio reduce da nove vittorie in campionato si deve inchinare alla Juventus capolista. I bianconeri vincono meritatamente e mettono una seria ipoteca sulla conquista del 31° (33° sul campo) scudetto.


Massimiliano Allegri non fa calcoli e, nonostante l’imminente partita con il Monaco, schiera la squadra migliore possibile ad eccezion fatta per Matri preferito a Morata. Pioli lascia inizialmente in panchina Candreva.


Passano solo 17′ è la Juventus è già in vantaggio: Vidal prolunga di testa per la corrente Tevez che batte Marchetti. Ci si aspetta una reazione della squadra capitolina ed invece la Juventus raddoppia: è il 28′ quando Bonucci parte palla al piede, si fa tutto il campo e con un diagonale trafigge Marchetti, 2-0 e partita praticamente chiusa.


Nel secondo tempo la Juventus si limita a contenere le azioni offensive della Lazio. Oggi la Roma potrebbe effettuare il controsorpasso.

Nell’altro anticipo della giornata, la Sampdoria sbatte sul muro eretto dalla difesa cesenatica e non va oltre lo 0-0.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*