Serie A: gli anticipi della 22° giornata di campionato - Notizie.it
Serie A: gli anticipi della 22° giornata di campionato
Calcio

Serie A: gli anticipi della 22° giornata di campionato

Serie-A-logo-201314

Sabato 1 febbraio si son giocati non due ma ben tre anticipi, in attesa di scoprire se l’Inter, stasera, riuscirà a fermare la Juventus capolista. Come si augura mezza Italia calcistica. Intanto ci ha pensato il Cagliari a smuovere un po’ le acque nella parte bassa della classifica: dopo le 3 sconfitte consecutive che avevano risucchiato i sardi ad un paio di lunghezze dalla zona retrocessione, è bastato un rigore di Pinilla, contro una Fiorentina a dir poco appannata, a ridare un po’ di serenità all’ambiente. Scongiurando così il rischio di psicosi depressiva dopo la rimonta last-minute subita dal Milan la scorsa settimana. E la Fiorentina? Fallisce l’aggancio al 3 posto e al Napoli, che con una vittoria oggi rischierebbe di mettere in ghiaccio il 3 gradino del podio.

Non è stata a guardare l’Udinese, anche lei reduce da un periodo allucinante con ben 4 sconfitte nelle ultime 4 partite: davanti c’era il Bologna, per quello che sembrava uno scontro diretto per non finire in Serie B, anche se può suonare strano immaginare i friulani in questa situazione “da Milan”. Intanto Guidolin è riuscito a spezzare il filotto di KO, con un rigore di Di Natale ed un gol di Nico Lopez dedicato al dentista di fiducia.

Ha invece rallentato il Torino, costretto al pareggio da un Milan provinciale come non mai: in vantaggio con Immobile, abile ad approfittare di un Bonera in versione “oggi sto col didietro per terra”, è stato poi raggiunto da un euro-autogol di Glik su sassata di ferro da stiro destro del rossonero Rami. Quando si dice “il Cu..ore di Seedorf”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche